La ISO 14001 è una norma internazionale ad adesione volontaria, applicabile a qualsiasi tipologia di Organizzazione pubblica o privata, che specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale. Tale sistema viene definito come “la parte del sistema di gestione di un’organizzazione utilizzata per sviluppare ed attuare la propria politica ambientale e gestire i propri aspetti ambientali”.La certificazione si ottiene mediante un ente certificatore, accreditato da ACCREDIA, che certifica , appunto, che il sistema è conforme alla norma di riferimento e che le procedure di gestione ambientale vengono costantemente applicate da parte dell’azienda.

Si tratta pertanto di costituire un sistema che comprenda la struttura organizzativa, le attività di pianificazione, le responsabilità, le prassi, le procedure, i processi e le risorse atti a tenere sotto controllo attività, prodotti o servizi che possono modificare l’ambiente.

L’introduzione in azienda di un sistema di gestione ambientale ha come scopo l’organizzazione e il controllo delle attività aziendali con un triplice obiettivo:

  • Ridurre gli impatti ambientali negativi dimostrando la propria attenzione all’ambiente;
  • Uniformare gli obiettivi di miglioramento al concetto di sviluppo sostenibile;
  • Utilizzare in maniera efficiente le risorse naturali riducendo i costi.

 

L’iter che porta un’azienda a dotarsi di un sistema di gestione ambientale e a ottenerne la certificazione comprende i seguenti step:

  • Analisi ambientale iniziale (valutazione degli aspetti ambientali delle attività aziendali in condizioni normali. Di emergenza, e in caso di incidente – identificazione delle prescrizioni cogenti – analisi delle prassi di gestione ambientali esistenti – valutazione delle emergenze e incidenti verificatisi in passato);
  • Definizione della politica ambientale (definizione circostanziata dell’impegno dell’azienda al rispetto delle norme cogenti, alla prevenzione dell’inquinamento e al miglioramento continuativo);
  • Formulazione di un piano per l’introduzione e lo sviluppo di un sistema di gestione ambientale (obiettivi, tempi e costi);
  • Individuazione e formazione del Responsabile della gestione ambientale;
  • Redazione delle procedure di controllo operativo (anche integrate in altri sistemi di gestione – es. qualità – già attivi) e delle procedure di preparazione e risposta alle emergenze;
  • Definizione del sistema di registrazione e analisi dei dati (integrabile come sopra);
  • Addestramento del personale sugli obiettivi e sulle procedure del sistema;
  • Avviamento e successiva valutazione del sistema tramite verifica ispettiva interna. Attuazione di eventuali azioni correttive ;
  • Scelta dell’ente certificatore e domanda di certificazione;
  • Individuazione dei Processi e del Contesto;
  • Valutazione rischi e opportunità di miglioramento;
  • Valutazione documentale da parte dell’ente certificatore (analisi ambientale iniziale e procedure o manuale di gestione ambientale);
  • Verifica ispettiva dell’ente certificatore
  • Rilascio certificazione ambientale.

Servizi da noi offerti:

Supporto in tutte le fasi di certificazione da parte dei nostri tecnici qualificati.